Mercoledì 13 e 20 gennaio 2021, dalle 11:00 alle 13:00, si terranno due sedute conoscitive congiunte delle Commissioni Affari generali ed istituzionali e Territorio e ambiente del Consiglio comunale di Bologna per approfondire il tema delle Assemblee deliberative per il clima, a cui interverranno alcuni esperti internazionali.


Le due sedute sono organizzate nell’ambito del percorso conoscitivo e di confronto pubblico sugli strumenti attuativi e di partecipazione avviato da Comune di Bologna e Fondazione per l’Innovazione Urbana a seguito della Dichiarazione di Emergenza climatica ed ecologica votata dal Consiglio Comunale nell’ottobre 2019. 

Tra gli impegni presi attraverso la Dichiarazione, infatti, è prevista anche l’attivazione a Bologna di un nuovo strumento partecipativo, l’Assemblea deliberativa per il clima. 

L’Assemblea deliberativa, spesso definita Assemblea cittadina o Assemblea di cittadini, è infatti un nuovo strumento democratico che coinvolge direttamente i cittadini nel prendere decisioni di interesse generale. È una assemblea indipendente, con durata e compiti pre-determinati, in cui cittadini estratti a sorte e rappresentativi delle diverse componenti della società si confrontano e definiscono proposte condivise. Si riunisce per un periodo limitato durante il quale si alternano momenti di formazione e momenti di discussione per formulare e votare proposte. 

Assemblee di questo tipo esistono già in altri paesi europei ed è a queste esperienze preesistenti che la Dichiarazione di Emergenza climatica ed ecologica fa riferimento. 

La Fondazione e il Comune hanno intrapreso un percorso di approfondimento delle metodologie di riferimento, degli aspetti legali e organizzativi e delle esperienze già realizzate a livello europeo che prevede alcune attività nel corso dei primi mesi del 2021:

  • Organizzazione delle due sedute conoscitive congiunte delle Commissioni prima (Affari generali ed istituzionali) e ottava (Territorio e ambiente) del Consiglio Comunale in cui interverranno alcuni esperti e testimoni internazionali
  • Un evento pubblico in diretta streaming nell’ambito della rassegna Chiara, cambia il clima a Bologna che approfondirà il tema della partecipazione dei cittadini e delle cittadine per elaborare strategie e azioni contro il cambiamento climatico. A breve comunicheremo la data dell’evento.
  • L’elaborazione di linee guida per la sperimentazione di una Assemblea deliberativa a Bologna sui temi dell’emergenza climatica.

Alla seduta delle Commissioni in programma il 13 gennaio parteciperanno:

  • Rodolfo Lewansky, Università di Bologna
  • Professore associato presso il Dipartimento di Scienza Politica della Università di Bologna ed ex Presidente dell’Associazione italiana per la partecipazione pubblica
  • David Farrel, University College Dublin 
  • Professore esperto di sistemi elettorali partecipativi e membro del gruppo di governance dell’Assemblea scozzese per il clima e dell’Assemblea per la riforma della costituzione irlandese
  • Mathilde Imer, Membro del Comitato di governo della Convention Citoyenne pour le Climat dello stato Francese

La seduta del 20 gennaio vedrà la partecipazione, tra gli altri, di:

  • Marcin Gerwin, Sopot Development Initiative, Poland
  • Ricercatore sui temi dello sviluppo sostenibile e della democrazia deliberativa. Autore di “Le Assemblee civiche. Guida a una democrazia che funziona”
  • Yves Dejaghere, G1000, Belgium
  • Lecturer in Scienze Politiche all’Università di Antwerp e fondatore di G1000, un programma di formazione sui temi della democrazia partecipativa. Esperto di decisioni pubbliche, di sistemi elettorali e teoria delle élite.
  • Mel Stevens, Democratic Society, UK 
  • Esperta in strategie di partecipazione dei cittadini, e di innovazione del settore pubblico in questo senso. Ha in particolare lavorato alla progettazione di assemblee cittadine locali per contrastare i crimini legati alle discriminazioni e all’odio.
  • Amy Newnham, Consigli di Adur e Worthing, UK
  • Responsabile del design dei servizi dei Consigli dei due Distretti di Adur e Worthing e nella organizzazione dell’Assemblea cittadina per il clima.

Entrambe le sedute si svolgeranno dalle 11:00 alle 13:00 e sarà possibile seguirle in diretta streaming sul canale YouTube del Comune di Bologna. 

Queste attività fanno seguito a quelle già sviluppate nei mesi scorsi nell’ambito di questo percorso, in particolare la pubblicazione di Chiara.eco, avvenuta lo scorso autunno e la realizzazione del primo evento pubblico di approfondimento sui dati della crisi climatica, che si è tenuto lo scorso 9 dicembre. 

Link di approfondimento sulle Assemblee deliberative:

Citizens Assemblies: una risposta incisiva alla crisi climatica ed ecologica

climateassemblies.org

oderal.org/wp-content/uploads/2020/11/XR-Guida-alle-Assemblee-Cittadine.pdf

conventioncitoyennepourleclimat.fr/en

Dichiarazione emergenza climatica ed ecologica

Scrivi un commento

Un progetto di Fondazione Innovazione Urbana